FAZZOLETTO AZZURRO,IL
FAZZOLETTO AZZURRO,IL

Prezzo: 9,90 €

Acquista su:

Acquista su Amazon
Acquista su IBS.itAcquista sul Mondadori Bookstore
  • Titolo: FAZZOLETTO AZZURRO,IL
  • Codice EAN 13: 9788818036985
  • Autore: Augias Corrado
  • Editore: Rusconi editore
  • Collana: Economy
  • N° Pagine: 432
  • Dimensioni (cm): 14,00 x 21,00
  • Rilegatura: Brossura con alette
  • Argomento: Gialli
  • Cedola: 04/2021


Contenuto
Roma, aprile 1915. Il clima del paese è carico di tensione: l’Italia sta per fare
il suo ingresso nella Prima guerra mondiale. Il giovane Giovanni Sperelli, ex
commissario di polizia, si trova coinvolto in un’indagine colma di mistero e
sospetto che, forse, in un altro momento storico sarebbe passata inosservata: la scomparsa di uno studente russo domiciliato in una piccola e misera
pensione della capitale. Sperelli, già protagonista di Quel treno da Vienna, si
vede costretto a fronteggiare un complesso caso di spionaggio internazionale
connesso al conflitto mondiale che, di lì a poco, devasterà il paese. Pubblicato
per la prima volta negli anni Ottanta, Il fazzoletto azzurro è un giallo da leggere
tutto d’un fiato, in cui una trama perfettamente costruita e carica di suspense
porta in sé anche una minuziosa quanto evocativa ricostruzione della classe
borghese del primo Novecento.

Corrado Augias, giornalista e scrittore, dopo diverse esperienze
giornalistiche come inviato per «L’Espresso» e «la Repubblica»,
diventa autore e conduttore di programmi televisivi di divulgazione culturale tra cui «Telefono giallo» (dal 1987 al 1992), dal quale è tratto
l’omonimo libro. In qualità di scrittore giallista, è autore della trilogia ambientata nei primi decenni del Novecento di cui fa parte Il fazzoletto azzurro, insieme a Quel treno da Vienna e L’ultima primavera. Ha, inoltre,
scritto altri celebri romanzi quali Tre colonne in cronaca (1987, scritto con la moglie Daniela Pasti), Sette delitti quasi perfetti (1989),
Una ragazza per la notte (1992; 2019), Una manciata di fango
(1993; 2020) e Quella mattina di luglio (1995; 2018).