RE DEGLI SCACCHI, IL
RE DEGLI SCACCHI, IL

Prezzo: 10,00 €

  • Titolo: RE DEGLI SCACCHI, IL
  • Codice EAN 13: 9788854981775
  • Autore: Acheng Zhong
  • Editore: Theoria
  • Collana: Linea d'ombra
  • N° Pagine: 128
  • Dimensioni (cm): 14,00 x 21,00
  • Rilegatura: Brossura con alette
  • Argomento: Narrativa straniera
  • Cedola: 03/2021


Contenuto
In questo primo volume di La trilogia dei re, si racconta la storia di Wang Yisheng,
giovane povero ma geniale giocatore di scacchi, che durante la Rivoluzione
culturale viene mandato in un campo di lavoro nelle foreste dello Yunnan per
essere rieducato. Dopo aver cercato validi avversari e antichi maestri, la sua
avventura si conclude con una partita giocata da lui solo contro nove campioni.
Il gioco diventa alla fine l’espressione della dimensione spirituale umana in
contrapposizione ai bisogni materiali che segnano l’esistenza dei non giocatori.

Zhong Acheng (Pechino, 5 aprile 1949) è figlio del critico cinematografico
Zhong Dianfei, la cui fornita biblioteca ha avuto un ruolo chiave nella crescita
culturale dello scrittore cinese. Quando aveva appena diciassette anni Acheng,
nel corso della Rivoluzione culturale, fu inviato in campagna – assieme a tanti
altri liceali – per farsi rieducare dalle masse contadine attraverso il lavoro
manuale, dissodando e disboscando le foreste per dar vita a piantagioni “utili”.
Una volta rientrato a Pechino, nel 1978, è stato fra i promotori del gruppo di
artisti d’avanguardia che si riuniva sotto il nome Xingxing (“Le stelle”) e viene
considerato uno degli esponenti della “letteratura delle radici”. Tra i maggiori
interpreti del rinnovamento letterario cinese successivo al periodo maoista, si è
affermato con La trilogia dei re e nel 1992 ha ricevuto il premio Nonino Risit d’Aur
(Percoto, Udine). Nel 1987 si è trasferito a Los Angeles, per alternare l’attività di
scrittore con quella di sceneggiatore per il cinema e la tv, e dal 1999 è rientrato
in Cina dove risiede ancora oggi.