MITI E RITI
MITI E RITI

Prezzo: 14,90 €

Acquista su:

Acquista su Amazon
Acquista su IBS.itAcquista sul Mondadori Bookstore
  • Titolo: MITI E RITI
  • Codice EAN 13: 9788818035612
  • Autore: Eliade Mircea
  • Editore: Rusconi editore
  • Collana: Rusconi saggi
  • N° Pagine: 320
  • Dimensioni (cm): 14,00 x 21,00
  • Peso (kg): 0,37
  • Rilegatura: Brossura con alette
  • Argomento: Saggistica
  • Cedola: 06/2022


Contenuto
“L’esperienza religiosa è per Eliade soprattutto domanda personale di senso, domanda a un tempo esistenziale e conoscitiva. Se la condizione umana è ambigua compresenza di
bene e di male, di precarietà e di conquista, di frammentazione e di lotta, di insensata corsa all’annullamento, nell’uomo è ineliminabile l’anelito alla pienezza spirituale, al superamento
dei contrari, alla riconciliazione con l’assoluto” (dall’introduzione di Roberto Scagno). Nel libro è messa in luce la pienezza e la centralità del ricco patrimonio mitico, simbolico e religioso nelle culture popolari dell’Europa balcanica, e in particolare di quella romena, quale “ponte” tra Oriente e Occidente.

Mircea Eliade, nato a Bucarest nel 1907, fu storico delle religioni e mitologo tra i più eminenti del Novecento. Insegnò Filosofia all’Università di Bucarest dal 1933 al 1940. Addetto culturale a Londra e poi a Lisbona, nel 1945 venne nominato professore presso l’École des Hautes Études a Parigi. In seguito, dal 1957, fu titolare della cattedra di Storia delle religioni dell’Università di Chicago, dove nel 1985 fu istituita la cattedra «Mircea Eliade» a lui dedicata. Morì a Chicago il 22 aprile 1986. Fra i suoi libri si ricordano il Trattato delle religioni (1949), La foresta proibita (1955), Il sacro e il profano (1957), Arti del metallo e alchimia (1980).