AD ANATRE IN PANTOFOLE
AD ANATRE IN PANTOFOLE

Prezzo: 18,00 €

Acquista su:

Acquista su Amazon
Acquista su IBS.itAcquista sul Mondadori Bookstore
  • Titolo: AD ANATRE IN PANTOFOLE
  • Codice EAN 13: 9788862622912
  • Autore: Fantin Gino
  • Editore: Idea libri
  • Collana: Passione caccia
  • N° Pagine: 192
  • Dimensioni (cm): 14,00 x 20,50
  • Peso (kg): 0,26
  • Rilegatura: Brossura con alette
  • Argomento: Hobby e tempo libero
  • Cedola: 03/2020


Contenuto
Le paludi, zone umide del mondo che Gino Fantin ripercorre, con mano ispirata e le consuete ironia ed eleganza, dalla
Macedonia al Messico, dalla Bielorussia all’Argentina, dall’Italia
all’Europa fino al Cile. Cinquantanni narrati sul filo della memoria, i viaggi realizzati — comunque sempre a lungo preparati
— e quelli appena sognati, le condizioni avverse del tempo e
le più strane avventure, le cacciate memorabili e i volatili più
insoliti. E dunque le Cauquen real andine e le saettanti Green
winged teal americane, le Avutardas della Patagonia e i misteriosi tragitti degli stormi alati sul Golfo di California. Non senza
qualche simpatica variazione al tema incrociando colombacci,
tordi, un singolo fagiano o una beccaccia. Una caccia, quella
di Fantin, sempre alla ricerca di un giusto equilibrio fra testa
e passione, sempre avvisata che «sparare poco e osservare
molto» mai possa essere in contrasto «con gli agognati e ricchi
carnieri di cui si parla e spesso si favoleggia». Il tutto insieme a
qualche seccatura di cui poi poter ridere e a tante soddisfazioni
da ricordare. E, incredibilmente, anche in pantofole.

Gino Fantin, trevigiano, classe 1923, laureato in lettere presso l’Ateneo di Padova, ma non a digiuno di studi giurisprudenziali, è stato allievo di maestri della caratura del latinista
Concetto Marchesi, del poeta Diego Valeri e del filosofo Aldo
Ferrabino. Per trent’anni presidente del Commercio provinciale e regionale, ornitologo, scrittore, pubblicista, ha dato
alle stampe quattro volumi di versi e centinaia di monografie
scientifiche. Fondatore della Società Ornitologica Italiana, presidente per l’Italia di Ducks Unlimited, è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere del lavoro per i suoi contributi alle
tematiche ambientali.